Discussion:
Tariffe
(troppo vecchio per rispondere)
info
2008-05-12 09:58:22 UTC
Sembrera' strano....non riesco a trovare il tariffario enel.
Mi servirebbero i costi per una 380.

Grazie in anticipo
RLDeboni
2008-05-12 22:47:36 UTC
Post by info
Sembrera' strano....non riesco a trovare il tariffario enel.
Mi servirebbero i costi per una 380.
ENEL Distribuzione (che e' la societa' di ENEL SpA che cura gli
allacciamenti) opera in base ai listini dell'AEEG:

http://www.autorita.energia.it/consumatori/schede/allacciamento.htm

Tra l'altro, non e' detto che la sua zona sia servita da ENEL, potrebbe
avere qualche municipalizzata locale, Edison oppure A2A,
ACEA-Electrabel, e cosi' via.
Ovvero "l'impresa distributrice" del suo ambito territoriale non e'
detto sia ENEL Distribuzione.

In conclusione, il tariffario e' il seguente:

http://www.autorita.energia.it/docs/07/348-08allbnew.pdf

ove da pagina 15 trova le seguenti tabelle:

Tabella 1 Contributi per la realizzazione di connessioni permanenti
ordinarie in bassa tensione

a) Per distanza tra il punto di prelievo e la cabina di riferimento
(Quota distanza)
Quota fissa 185,22 Euro

Quota aggiuntiva da applicare per ogni 100 metri o frazione superiore a
50 metri eccedenti la distanza di 200 metri dalla cabina di riferimento,
fino a 700 metri 92,85 Euro

Quota aggiuntiva da applicare per ogni 100 metri o frazione superiore a
50 metri eccedenti la distanza di 700 metri dalla cabina di riferimento,
fino a 1.200 metri 185,22 Euro

Quota aggiuntiva da applicare per ogni 100 metri o frazione superiore a
50 metri eccedenti la distanza di 1200 metri dalla cabina di riferimento
370,45 Euro

b) Per ogni kW di potenza messo a disposizione (Quota potenza)
69,6377 Euro/kW


Tabella 2 Contributi in quota fissa a copertura di oneri amministrativi

Importo unitario dei contributi in quota fissa a copertura di oneri
amministrativi 27,00 Euro


Tabella 8 Contributi per altre prestazioni specifiche

a) Contributo per disattivazioni e attivazioni a seguito di morosità,
riallacciamento e distacco di utenze stagionali a carattere ricorrente
27,00 Euro

b) Contributo per richieste di spostamento dei gruppi di misura entro un
raggio di 10 metri dalla precedente ubicazione
200,00 Euro

c) Contributo per richieste di verifica del corretto funzionamento del
gruppo di misura
50,00 Euro

d) Contributo per richieste di verifica della tensione di alimentazione
150,00 Euro


Tabella 9 Anticipo sui contributi per connessioni valutate a preventivo
Anticipo sui contributi per connessioni valutate a preventivo
100,00 Euro


Da osservare che 380V o 220V, trifase o monofase, non fanno differenza.

R.L.Deboni
info
2008-05-13 16:21:27 UTC
Grazie 1000 per la risposta.

Se non chiedo troppo e per semplificare,
a me servivrebbe sapere la differenza di costo tra un uso per "parti
in comune" piuttosto che "personale (non in comune)"
(questo in aggiunta ad un contatore gia' in essere ad uso "domestico/
prima abitazione")

Grazie in anticipo per la gentilezza
Post by RLDeboni
Post by info
Sembrera' strano....non riesco a trovare il tariffario enel.
Mi servirebbero i costi per una 380.
ENEL Distribuzione (che e' la societa' di ENEL SpA che cura gli
http://www.autorita.energia.it/consumatori/schede/allacciamento.htm
Tra l'altro, non e' detto che la sua zona sia servita da ENEL, potrebbe
avere qualche municipalizzata locale, Edison oppure A2A,
ACEA-Electrabel, e cosi' via.
Ovvero "l'impresa distributrice" del suo ambito territoriale non e'
detto sia ENEL Distribuzione.
http://www.autorita.energia.it/docs/07/348-08allbnew.pdf
Tabella 1 Contributi per la realizzazione di connessioni permanenti
ordinarie in bassa tensione
a) Per distanza tra il punto di prelievo e la cabina di riferimento
(Quota distanza)
Quota fissa                             185,22 Euro
Quota aggiuntiva da applicare per ogni 100 metri o frazione superiore a
50 metri eccedenti la distanza di 200 metri dalla cabina di riferimento,
fino a 700 metri                        92,85 Euro
Quota aggiuntiva da applicare per ogni 100 metri o frazione superiore a
50 metri eccedenti la distanza di 700 metri dalla cabina di riferimento,
fino a 1.200 metri                      185,22 Euro
Quota aggiuntiva da applicare per ogni 100 metri o frazione superiore a
50 metri eccedenti la distanza di 1200 metri dalla cabina di riferimento
                                        370,45 Euro
b) Per ogni kW di potenza messo a disposizione (Quota potenza)  
69,6377 Euro/kW
Tabella 2 Contributi in quota fissa a copertura di oneri amministrativi
Importo unitario dei contributi in quota fissa a copertura di oneri
amministrativi                          27,00 Euro
Tabella 8 Contributi per altre prestazioni specifiche
a) Contributo per disattivazioni e attivazioni a seguito di morosità,
riallacciamento e distacco di utenze stagionali a carattere ricorrente
        27,00 Euro
b) Contributo per richieste di spostamento dei gruppi di misura entro un
raggio di 10 metri dalla precedente ubicazione
        200,00 Euro
c) Contributo per richieste di verifica del corretto funzionamento del
gruppo di misura
        50,00 Euro
d) Contributo per richieste di verifica della tensione di alimentazione
        150,00 Euro
Tabella 9 Anticipo sui contributi per connessioni valutate a preventivo
Anticipo sui contributi per connessioni valutate a preventivo
        100,00 Euro
Da osservare che 380V o 220V, trifase o monofase, non fanno differenza.
R.L.Deboni
RLDeboni
2008-05-14 11:37:13 UTC
Post by info
Grazie 1000 per la risposta.
Se non chiedo troppo e per semplificare,
a me servivrebbe sapere la differenza di costo tra un uso per "parti
in comune" piuttosto che "personale (non in comune)"
Da quello che leggo io, non c'e' differenza nel costo di allacciamento,
perche' non vedo alcuna voce descrittiva di casi particolari. C'e' la
distinzione tra MT (media tensione) e BT (bassa tensione), uso
permanente ed uso occasionale, ma non tra il tipo di utilizzo.

Queste differenze (pseudo-sociali) sono ricordi dei tempi di ENEL ente
statale. Oggi l'energia elettrica e' una merce come l'altra.

R.L.Deboni
Post by info
Post by RLDeboni
Tabella 1 Contributi per la realizzazione di connessioni permanenti
ordinarie in bassa tensione
a) Per distanza tra il punto di prelievo e la cabina di riferimento
(Quota distanza)
Quota fissa 185,22 Euro
Quota aggiuntiva da applicare per ogni 100 metri o frazione superiore a
50 metri eccedenti la distanza di 200 metri dalla cabina di riferimento,
fino a 700 metri 92,85 Euro
Quota aggiuntiva da applicare per ogni 100 metri o frazione superiore a
50 metri eccedenti la distanza di 700 metri dalla cabina di riferimento,
fino a 1.200 metri 185,22 Euro
Quota aggiuntiva da applicare per ogni 100 metri o frazione superiore a
50 metri eccedenti la distanza di 1200 metri dalla cabina di riferimento
370,45 Euro
b) Per ogni kW di potenza messo a disposizione (Quota potenza)
69,6377 Euro/kW
Tabella 2 Contributi in quota fissa a copertura di oneri amministrativi
Importo unitario dei contributi in quota fissa a copertura di oneri
amministrativi 27,00 Euro